AVVISO - Contributi economici a sostegno del familiare caregiver che assiste minori affetti da malattia rara e in condizioni di disabilità gravissima - Annualità 2018

Ufficio: 

Si rende noto che la Regione Abruzzo, con Deliberazione n. 781 del 16 Ottobre 2018, ha stanziato specifiche risorse per il sostegno dei caregiver familiari che assistono i figli minori affetti da malattie rare, come da classificazione ed elencazione dell'Allegato 7 al DPCM del 12 Gennaio 2017, mediante l'assegnazione di un contributo economico in favore del genitore che si dedica all'assistenza in maniera continuativa e risulta disoccupato o inoccupato. L'intervento si prefigge l'obiettivo di favorire il più possibile la permanenza nel proprio domicilio dei minori la cui malattia determina una disabilità gravissima, riscontrabile da una condizione di dipendenza vitale per la quale è necessaria un'assistenza domiciliarew continua nelle 24 ore.

Il contributo da assegnare a ogni nucleo familiare in possesso dei requisiti richiesti è fissato in € 10.000,00, fino alla concorrenza dello stanziamento disponibile, ed è compatibile con altri benefici e/o servizi fruiti.

Possono presentare istanza di accesso al contributo economico esclusivamente i genitori conviventi, inoccupati o disoccupati, residenti nella Regione Abruzzo, nel cui nucleo familiare sono presenti minori affetti da malattie rare, croniche, gravi e invalidanti (come da Allegato7 suddetto), che necessitano di un'elevata intensità assistenziale. di cure tempestive, intensive e continue da parte dei familiari stessi e che a causa di tali malattie, presentano una condizione di disabilità gravissima certificata (Allegato C).

A pena di esclusione, l'istanza di accesso al contributo deve essere formulata dal genitore interessato utilizzando l'apposito modello (Allegato B), e corredata dai seguenti documenti:

a. Certificazione rilasciata da una struttura sanitaria pubblica attestante la sussistenza di malattia rara a carico del minore e relativo codie di classificazione, ai sensi dell'Allegato 7 al DPCM del 12 Gennaio 2017;

b. Modulo Allegato C, compilato e sottoscritto a cura del medico convenzionato per l'assistenza primaria, che ha in carico l'assistito, attestante la condizione di paziente in situazione di disabilità gravissima;

c. Attestazione ISEE in corso di validità, con riferimento ai redditi dell'intero nucleo familiare;

d. Copia del documento di identità, in corso di validità, del genitore che produce istanza.

L'Istanza, con i documenti allegati, va trasmessa, entro e non oltre il 20 Novembre 2018, (a tal fine, fa fede il timbro postale di partenza) a mezzo raccomandata A.R. all'indirizzo: Regione Abruzzo - Dipartimento per la Salute e il Welfare - Servizio Politiche per il Benessere Sociale, Via Conte di Ruvo n. 74 - 65124 Pescara. Sul plico deve essere riportata l'indicazione del mittente e la seguente dicitura: "Riconoscimento e valorizzazione del lavoro di cura del familiare-caregiver".

L'esame per l'ammissione delle istanze e l'istruttoria per la redazione della graduatoria, formulata in funzione del minor reddito familiare desumibile dalla dichiarazione ISEE allegata all'istanza, sono di competenza del Servizio regionale competente, come specificato nella DGR n. 781 del 16 Ottobre 2018, che si allega e a cui si rimanda.

Informazioni possono essere richieste a:

Cristina Di Baladassarre, tel. 085 7672650, e-mail: c.dibaldassarre@regione.abruzzo.it

Antonietta Palumbo, tel. 085 7672751, e-mail: antonietta.palumbo@regione.abruzzo.it

 

Notizie collegate