AVVISO DI RETTIFICA IN AUTOTUTELA - BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE CON PROFILO PROFESSIONALE DI EDUCATORE ASILO NIDO - CAT. “C”.

Ufficio: 

Con riferimento al bando di concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 posto di Istruttore con profilo professionale di Educatore Asilo Nido - Cat. “C”, si procede alla pubblicazione del presente Avviso di rettifica in “Autotutela” in merito ai titoli di studio di accesso.

I titoli di studio per lavorare negli asili nido, nella regione Abruzzo, sono contenuti nella Deliberazione di Giunta Regionale n. 393/2012 del 25 giugno 2012. In data 13 aprile 2017 è stato emanato il Decreto Legislativo n. 65 “Istituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni”, il quale crea un duplice elenco di titoli di studio necessari per la professione di educatore nei Servizi per l’infanzia, distinti in base alla data di conseguimento come segue:

SE CONSEGUITI PRIMA DEL 31/05/2017:

- Laurea triennale (L), nella classe L19 "Scienze dell'educazione e della formazione"(ex DM 270/2004);

- Laurea triennale (L) nella classe L18 Scienze dell'educazione e della formazione (ex DM 509/1999);

- Diploma di Laurea, secondo il vecchio ordinamento in Pedagogia;

- Laurea Specialistica (LS) in una delle seguenti classi di laurea: 87/S - Classe delle Lauree Specialistiche in Scienze Pedagogiche;

- Laurea Magistrale (LM) in una delle seguenti classi di laurea: Laurea Magistrale a Ciclo Unico (LMCU) in Scienze della formazione primaria; LM85 (Lauree Magistrali in Scienze Pedagogiche);

- Titolo di laurea equiparato o equipollente a quelli sopra indicati;

A DECORRERE DALL’ANNO EDUCATIVO 2019/2020:

- Laurea in Scienze dell’educazione e della formazione (Classe L19) con indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia;

- Laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari, da svolgersi presso le Università;

- Titolo di laurea equiparato o equipollente a quelli sopra indicati.

Qualora si dichiarino titoli di studio equiparati o equipollenti dovrà essere cura del candidato specificare gli estremi del provvedimento di equiparazione/equipollenza tramite apposita dichiarazione sostitutiva di certificazione, da allegare all’istanza di partecipazione.

Qualora, inoltre, il candidato abbia conseguito il titolo di studio all’estero, dovrà possedere il relativo Decreto di equiparazione.

Per quanto sopra esposto si provvede alla pubblicazione del bando in oggetto con le rettifiche apportate.

IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Fto. Dott.ssa Marina Marchegiani

                                              

Notizie collegate