b_172_244_16777215_00_images_icagenda_frontend_images_196_untitled.png

L’incontro si svilupperà in due parti:

Nella prima si parlerà del modello di orto sinergico già impiantato al Circolo “il vecchio focolare” di Terrabianca e dell’importanza dell’agricoltura sinergica che si basa sulle intuizioni e sperimentazioni dell’agronomo giapponese Masanobu Fukuoka. Grazie al suo approccio olistico, ha sviluppato tecniche e ripreso tradizioni coerenti con il principio “vivere senza distruggere” ovvero ha cercato di conciliare i bisogni umani con quelli della natura attraverso la costruzione di un equilibro fra l'ambiente naturale e quello antropizzato. Successivamente si approfondirà la trattazione con la presentazione dell’importante progetto di orto scolastico che ha interessato l’Istituto Comprensivo di Tortoreto.

 

Nella seconda si farà la presentazione del bando per l’assegnazione degli orti ai cittadini e alle associazioni del territorio. L’iniziativa è in linea con i community gardens internazionali che puntano sulla cooperazione sociale e sulla cultura ambientale per il recupero di zone urbane inutilizzate, favorendo l’autoproduzione domestica.
I cittadini di Tortoreto e le associazioni potranno fare la richiesta al Comune per farsi affidare dei terreni pubblici, delle dimensioni dai 40 agli 80 metri quadrati di superficie, da coltivare con ortaggi, erbe aromatiche o verdure.

VISUALIZZA L'EVENTO